Alpine Up, scopri le modalità di assicurazione Click Up e Dynamic


Unico nel suo genere: brevettato e made in Italy.

ALPINE UP è il più completo e versatile assicuratore-discensore mai prodotto progettato per l’arrampicata in montagna e per l’alpinismo. Alpine Up garantisce sicurezza anche in caso di errato inserimento della corda, una caratteristica unica nel mondo degli assicuratori-discensori presenti sul mercato.

La grande versatilità di ALPINE UP permette la discesa in corda doppia in modalità autobloccante e presenta l’innovativo vantaggio di poter assicurare il primo di cordata in due differenti modalità, a seconda del terreno in cui ci si trova: modalità CLICK UP o modalità DYNAMIC. 

Scopriamo nel dettaglio tutte le modalità:

 

Modalità CLICK UP – Frenata manuale assistita

  • Assicurazione del primo di cordata su itinerari sportivi a più tiri attrezzati con protezioni fisse, (spit e resinati).
  • Discesa in corda doppia autobloccante con utilizzo della leva a scomparsa.
  • Sicurezza anche in caso di errato inserimento della corda.

 

alpine-up-click-up-mode

Installazione. Agganciare il moschettone all‘imbracatura. Inserire le asole di corda nell’Alpine up, facendo riferimento ai simboli riportati sul dispositivo (Fig. 1). Inserire il moschettone nel foro “Click up” con le corde al suo interno (Fig. 2).

Test di funzionamento. Trattenere il capo libero delle corde con una mano e con l‘altra tirare verso l‘alto le corde lato arrampicatore, verificando che le corde si arrestino nel dispositivo emettendo il suono “Click” (Fig. 3).

alpine-up-click-up-mode-trattenere-caduta

Dare corda. Con una mano curvare e accompagnare il lato libero delle corde nell’Alpine up e con l’altra tirare e far scorrere le corde lato arrampicatore attraverso il dispositivo (Fig. 4). Trattenere una caduta. Con la mano tenere saldamente il lato libero delle corde portandolo verso il basso. Il dispositivo bloccherà le corde emettendo il tipico suono “Click” (Fig. 5).

Sbloccare le corde. Per cominciare l’assicurazione del primo o per ridare corda al compagno dopo l’arresto di un volo, tenere sempre il lato libero delle corde con una mano, con l‘altra mano impugnare l’Alpine up come mostrato e spingerlo poi in avanti per dare corda al compagno (Fig. 6). Attenzione! In tutte le fasi dell’assicurazione tenere sempre in mano il lato libero delle corde.

alpine-updiscesa-corda-doppia

Discesa in corda doppia. Tenendo sempre il lato libero delle corde con una mano, aprire con l‘altra la leva di calata (A) spingere su di essa e ruotare poi il dispositivo verso l’alto (B) come mostrato. Accompagnando il lato libero delle corde verso il dispositivo effettuare la discesa (Fig. 7).

Discesa in corda doppia facilitata. Esistono alcune situazioni in cui la discesa in corda doppia può risultare difficoltosa: peso delle corde sospese nel vuoto, scarso peso dell’arrampicatore etc. In tutti questi casi è necessario sgravare il peso delle corde dall’Alpine Up in modo da rendere più fluida la discesa, eseguendo la seguente procedura: inserire un moschettone addizionale (C ) nel foro mostrato, inserire le corde all’interno del moschettone, chiudere la ghiera e procedere con la discesa come espresso prima (Fig. 8).

 Modalità DYNAMIC – Frenata manuale:

  • Assicurazione del primo di cordata su itinerari alpinisti attrezzati con protezioni rimovibili (friends, nuts e chiodi).
  • Frenaggio efficace con gole di frenaggio a « V ».

alpine-up-dynamic-mode

Installazione. Agganciare il moschettone all‘imbracatura e inserire le asole di corda nell’Alpine up, facendo riferimento ai simboli riportati sul dispositivo (Fig. 1). Inserire il moschettone nel foro “Dynamic Mode” con le corde al suo interno (Fig. 2). Il sistema è così pronto per funzionare (Fig. 3).

alpine-up-dynamic-mode-trattenere-caduta

Dare corda. Con una mano curvare e accompagnare il lato libero delle corde nell’Alpine up e con l’altra tirare e far scorrere le corde lato arrampicatore attraverso il dispositivo (Fig. 4).

Trattenere una caduta. Con una mano tenere saldamente il lato libero della corde portandolo verso il basso (Fig. 5). Attenzione! In tutte le fasi dell’assicurazione tenere sempre saldamente in mano il lato libero delle corde.

 La modalità GUIDE si utilizza per l’assicurazione indipendente e autobloccante di uno o due secondi. In questa modalità è possibile lo sblocco e la calata progressiva di un secondo sotto tensione, grazie all’inserimento di un connettore nell’apposito foro anche con una mezza corda di Ø 7,5 mm.

alpine-up-giude-mode

Installazione. Inserire le asole di corda nell’Alpine up, facendo riferimento ai simboli riportati sul dispositivo. Inserire un moschettone hMS a base larga nel foro indicato, perpendicolarmente alla leva, con le corde al suo interno (Fig. 1). Agganciare il moschettone Concept SgL, collocato al vertice della sosta, nel foro indicato, in modo che le corde si trovino al di sotto di esso, correttamente conte- nute all’interno dell’Alpine up (Fig. 2).

Test di funzionamento. Tirare le corde lato arrampicatore verso il basso, per verificare che il sistema autobloccante funzioni correttamente (Fig. 3).

alpine-up-giude-mode-assicurazione-sbloccaggio

Assicurazione di 1 o 2 secondi. Usare entrambe le mani per recuperare regolarmente le corde lato arrampicatore attraverso il sistema (Fig. 4-5). Attenzione! Durante l’uso tenere sempre saldamente in mano e tesi entrambi i lati liberi delle corde.

Sbloccaggio di un secondo. Inserire un moschettone da rinvio (A) nel foro indicato con l’asse maggiore perpendicolare al dispositivo e in modo che il moschettone di assicurazione si trovi al di sotto di esso. Tenere saldamente in mano entrambi i lati liberi delle corde e spingere con il palmo verso l’alto sul moschettone di assicurazione: questo si appoggerà sull’altro moschettone creando una leva vantaggiosa che permetterà di rilasciare le corde e/o calare il secondo (Fig. 6).

 ALPINE UP può essere utilizzato con mezze corde o corde gemelle Ø 7,3 ÷ 9 mm, e con corda singola Ø 8,6 ÷ 10,5 mm. Pesa 175 g ed è costruito con guance in alluminio forgiate a caldo, supporti di frenaggio in acciaio e inserti in nylon rinforzato. Il connettore HMS CONCEPT SGL HC con speciale anodizzazione anti-usura è incluso nella confezione.